CHI SIAMO

Starter

For

Innovation

La nostra Storia

StarFInn, Spin-off Accademico dell’Università degli Studi della Basilicata, nasce dalle competenze acquisite e sviluppate nel settore dei lieviti fermentativi da un team di docenti e dottori di ricerca dell’Università degli Studi della Basilicata. StarFInn mira a trasferire il know-how maturato nel campo della Microbiologia dei lieviti alle aziende che operano nel settore del vino, della birra, del pane e dei prodotti da forno, in cui il lievito svolge un ruolo fondamentale nella realizzazione del prodotto finito. L’innovatività del business di StarFInn consiste nel fornire, alle aziende target, lieviti “personalizzati”, opportunamente selezionati dalle matrici alimentari di interesse, in grado di esaltare le caratteristiche intrinseche del prodotto.

Valorizzare i prodotti fermentati sfruttando la biodiversità della microflora spontanea, per ottenere un prodotto esclusivo, non imitabile, a “misura” di azienda.

Mission

Come lavoriamo

TEAM

Patrizia Romano

Socio Fondatore

Socio fondatore di StarFInn e referente presso l’Università degli Studi della Basilicata in cui opera in qualità di Professore Ordinario di Microbiologia Agraria e Pro-Rettore per l’Internalizzazione dei Corsi di Studio. È membro della Società Italiana di Microbiologia Agro-Alimentare ed Ambientale (SIMTREA). È accademico ordinario dell’Accademia della Vite e del Vino (AIVV), in cui coordina il gruppo di lavoro “Microbiologia del Vino”.  Come esperta di lieviti selezionati è stata membro dell’European Brewery Convention (EBC) e attualmente è componente della Commissione Internazionale dei lieviti (ICY). È delegata del MIPAF in ambito OIV (Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino) nella Commissione di Enologia, Gruppo di Microbiologia. Competenza specifica sulla biodiversità di lieviti fermentativi, isolati da matrici alimentari diverse per proprietà legate alla qualità organolettica e salutistica dei prodotti fermentati, per la individuazione di caratteristiche ottimali di colture starter di lieviti per l’industria delle bevande.

Socio fondatore e Amministratore unico di StarFInn e referente presso l’Università degli Studi della Basilicata in cui opera in qualità di Professore Associato di Microbiologia Agraria. È membro della Società Italiana di Microbiologia Agro-Alimentare ed Ambientale (SIMTREA), corrispondente dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino, componente del gruppo di Microbiologia nell’ambito dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV). Esperienza indirizzata prevalentemente allo studio dei lieviti fermentativi, in particolare all’applicazione di tecniche di tipo genetico per lo studio della biodiversità di lieviti  indigeni e  per il monitoraggio microbiologico delle fermentazioni inoculate.

Angela Capece

Socio Fondatore e AU

Rossana Romaniello

Socio Fondatore

Socio fondatore di StarFInn. Ha conseguito la laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari e il Dottorato di Ricerca in Biologia e Biotecnologie presso l’Università degli Studi della Basilicata.   Da oltre dieci anni svolge attività di ricerca come contrattista e titolare di borse di studio e assegni di ricerca presso l’Università degli Studi della Basilicata su tematiche riguardanti l’impiego di tecniche analitiche per la caratterizzazione dei lieviti. In particolare, ha partecipato a diversi progetti di ricerca riguardanti la selezione e caratterizzazione di lieviti da utilizzare come colture starter per la valorizzazione di prodotti alimentari quali pane, birra e vino. Ha maturato esperienza nel settore della formazione in seguito a docenza per corsi di Alta Formazione in “Tecnologo in Resource Development per le Produzioni di IV e V Gamma”  e “Bio-4 Form”. E’ valutatore di sistemi qualità nella filiera agro-alimentare AICQ-SICEV.

Socio fondatore di StarFInn. Ha conseguito la laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari e il Dottorato di Ricerca in Biologia e Biotecnologie presso l’Università degli Studi della Basilicata. Durante il dottorato ha svolto una parte dell’attività di ricerca presso l’Università di Debrecen (Ungheria) per approfondire tecniche di biologia molecolare, tra cui l’analisi del cariotipo elettroforetico (CHEF), ed effettuare analisi RT-PCR per studiare la correlazione tra attività enzimatiche di interesse ed espressione dei geni coinvolti. Dal 2006 svolge attività di ricerca come titolare di borse di studio e assegni di ricerca presso l’Università degli Studi della Basilicata su tematiche riguardanti l’impiego di tecniche molecolari per l’identificazione e la caratterizzazione di lieviti fermentativi da utilizzare come starter per la produzione di pane e prodotti da forno e bevande quali birra e vino. Ha maturato esperienza nel settore della formazione in seguito a una docenza universitaria per l’insegnamento di “Microbiologia applicata alle Produzioni Zootecniche” e per il Corso di Alta Formazione in “Processi biotecnologici per la trasformazione ed il confezionamento di IV gamma del settore frutticolo”.

gabriella

Gabriella Siesto

Socio Fondatore

Vuoi controllare la qualità del tuo alimento o bevanda fermentata?

Compila il modulo con la tua richiesta.

CONSULENZA GRATUITA

Compila il modulo